La verità: i programmi elettorali non verranno cambiati!

Comitato Promotore Referendum Modifica Legge Elettorale

La verità: i programmi elettorali non verranno cambiati!

Maggio 16, 2019 News Referendum 2 Giugno RSM 0

 

Chi sostiene il no dice che con la nostra modifica i partiti poi si accorderanno, fonderanno i programmi per venirsi incontro oppure li cambieranno radicalmente per poter trovare un accordo pur di governare, ma questa affermazione è completamente errata.

Convergenza verso chi vince!

E’ previsto che l’accordo sia esclusivamente una convergenza verso la coalizione vincente, quindi il programma elettorale è quello di chi vince ed ottiene il mandato!

Questa legge elettorale favorisce il dialogo tra le forze politiche eliminando in parte il ballottaggio (che resterà esclusivamente come estrema ratio) e riducendo il premio di maggioranza superando di fatto l’attuale distorsione democratica.

L’antiribaltone rimane!

Nulla verrà stravolto, la norma antiribaltone non verrà assolutamente toccata e nessun governo tornerà a durare una notte. La norma cosiddetta “antiribaltone” è in un altro articolo che NON VIENE TOCCATO da questo quesito.

Per quanto riguarda chi pensa che con questa legge si svilisce l’importanza del programma elettorale di una forza politica, sostiene un’altra menzogna: con la nostra proposta, la coalizione che arriva più vicina al 50+1, riceve il mandato di 15 giorni per formare una Maggioranza Qualificata in Consiglio lavorando ad un accordo con altre forze politiche, basato sul programma che li ha portati ad ottenere quel consenso.